Il punto sui provini e su possibili arrivi.

|

Cerchiamo di mettere ordine, visto che nell’ultimo periodo stanno passando per il centro di allenamento del Forest un sacco di giocatori in prova. Li elenchiamo qui sotto, cercando, anche, di dare una percentuale puramente indicativa della probabilità di una loro conferma.

  1. Bader Al Mutawa. Probabilmente, il più talentuoso e famoso dei giocatori in prova a Nottingham, dal momento che vanta un terzo e un secondo posto in carriera nella classifica del Pallone d’Oro asiatico. Nelle amichevoli fin qui disputate, pare che abbia impressionato O’ Driscoll, e la cronaca della partita di Mansfield parla di buoni numeri fatti a centrocampo, oltre che di una conclusione banalmente sbagliata. Notizie non confermate affermano che sia già partita la richiesta di trasferimento destinata al Qadsiya da parte del Forest. Inoltre, forse, per lui, la (leggera?) pressione della proprietà sul Manager potrebbe essere decisiva. Diciamo 90% di probabilità di conferma, salvo problemi per la concessione del permesso di soggiorno.
  2. Khalid Al Rashidi. Portiere kuwaitiano, potrebbe essere il backup per Camp, dopo la partenza di Smith, con Karl Darlow magari ancora in prestito da qualche parte. Non sono sicuro che il Gaffer voglia rischiare così tanto, in un ruolo delicato come quello del “12”, che può valere un bel po’ di punti, in caso di squalifica o di infortunio del titolare. Inoltre, c’è la questione del permesso di soggiorno. Per avere il permesso di soggiorno in Inghilterra, un giocatore deve aver disputato il 75% delle partite della propria Nazionale negli ultimi due anni, e, inoltre, la Nazione rappresentata deve essere tra le prime 70 della classifica FIFA; altrimenti, in mancanza di una di queste sue condizioni, il giocatore deve godere di una speciale dispensa concessa “ad personam” dalla FA sulla base del suo curriculum sportivo. Il Kuwait, attualmente, è 93° in classfica, per cui bisognerebbe appellarsi, sia per Al Mutawa, sia per Al Rashidi, sperando in una deroga. Nel caso del primo questa è probabile, visto il palmares del giocatore, mentre nel caso del portiere una deroga mi sembrerebbe da escludere. Per tutti questi motivi, diciamo 15%.
  3. Frank Moussa. Centrocampista centrale e laterale belga, 22enne, privo di grande curriculum nonostante un’inizio di carriera che avrebbe fatto pensare a altri risultati. Data la moria di centrocampisti laterali, e dato che Moussa è attualmente free-agent, mi pare molto probabile un suo ingaggio a titolo definitivo, anche se non è il tipo di giocatore che fa sognare la curva. Inoltre, il Gaffer ne ha parlato molto bene, dopo la partita con il Mansfield. 80%.
  4. Ismaël Bouzid. Spilungone algerino, il classico difensore centrale un po’ legnoso. Raccomandatissimo da Gouedioura, viene da una stagione travagliata passata in Superleague greca, al termine della quale ha totalizzato 12 presenze con il Giannina. Anche qui non si tratta di un giocatore che fa sognare, ma potrebbe essere preso in considerazione come backup per i centrali titolari. Anche se la presenza di Lascelles, in questo ruolo, rende, a mio avviso, l’ingaggio di Bouzid meno probabile di quello di Moussa. Diciamo 55%.
  5. Simon Gillett. Nonostante il nome  normanno, è inglesissimo, di Oxford. Non pare ancora in prova al Forest, ma è associato sempre più spesso alle notizie di un possibile trasferimento al City Ground. Scuola Southampton, ha giocato in prestito in una miriade di club, tra i quali anche il Doncaster Rovers di O’ Driscoll, che, poi, decise di ingaggiarlo alla fine del suo contratto con i Saints. In carriera ha giocato perfino per un minuto a Wembley, nel vittorioso playoff di League One del Blackpool contro lo Yeovil Town del 2007. Aspetto e carattere da Scholes dei poveri, certo non ha le caratteristiche tecniche del suo sosia. Il Gaffer lo apprezza molto, e anche lui potrebbe essere un backup per un centrocampo certamente, ora come ora, un po’ scarno. Diciamo 75% perché è un pallino del Gaffer.
  6. Tomas Diaz Navarrete. Poderoso difensore centrale, è il nome nuovo di queste ore, e, forse, tra tutti, è il nome più affascinante. Si tratta di un under 21 cileno di belle speranze, che a gennaio ha provato anche con il Manchester City, e si è parlato di lui come di un possibile acquisto per il Siviglia, per cui non dev’essere tanto una pippa. È senza squadra, essendo scaduto il suo contratto con l’Union Saint Gilloise, squadra di terza divisione belga (anche se ha disputato l’ultimo campionato in prestito a Budapest con la Honved) ma non è un free-agent, perché, come molti giocatori sudamericani, è posseduto da una società finanziaria, cosa che potrebbe rendere il suo trasferimento in Inghilterra piuttosto difficile. Il suo sogno è giocare nel Milan, ma, nell’attesa, non vedrei male qualche annetto al City Ground, dove potrebbe diventare qualcosa di più di una riserva. 85%, a meno di altre offerte e di problemi legali che si frapporranno all’acquisto.
Annunci

3 commenti

Archiviato in stagione 2012-2013, trasferimenti giocatori

3 risposte a “Il punto sui provini e su possibili arrivi.

  1. Giuseppe

    veramente interessante questo Navarrete,non sarebbe male se riuscissimo ad accaparrarcelo,anch’io sostengo che se l’hanno cercato il Man City e il Siviglia un motivo ci sarà no,e poi è anche un under 21 cileno,ben venga ne sarei felice.
    Come dici tu il problema sono queste dannate società finanziarie che detengono i cartellini,staremo a vedere anche se il fatto che venga accostato con forza a noi mi rende ottimista.
    Mi fido di SOD su Al Mutawa,devo dire che è stata la sorpresa più grossa formazioni alla mano,non pensavo lo facesse giocare in quel ruolo,però effettivamente siccome è un giocatore rapido negli inserimenti può anche partire da dietro senza dare punti di riferimento agli avversari,Moussa potrebbe essere un buon rincalzo anche se io mi orienterei più su altri giocatori onestamente,Gillett invece potrebbe essere un elemento valido alla causa.

  2. Fred

    Si parla di Daniel Ayala (difensore centrale ex Liverpool, ora al Norwich) come prossimo rinforzo. Notizia che mi soddisfa poco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...