Prima amichevole stagionale

|

wpid-work-in-progress-2012-07-29-15-11.gif|

|

Anche se non si tratta di un’amichevole ufficiale (si è disputata, infatti, a porte chiuse) ieri pomeriggio il Forest ha giocato la sua prima amichevole di un certo spessore contro il Mansfield Town, che ha aggiunto — in un pre-campionato finora sfolgorante — lo scalpo dei Reds a quello dei Rams, già conquistato nella precedente amichevole.

La sconfitta per 2-1 non preoccupa, alla luce del fatto che il Forest ha una scritta LAVORI IN CORSO gigantesca piazzata davanti al campo i allenamento, e alla luce del fatto che, molto probabilmente, la rosa subirà ancora un bel po’ di innesti (e di potature) prima dell’inizio della stagione. Hanno disputato la partita anche quattro giocatori in prov: i due Kuwaitiani, Al Mutawa e il portiere Al Rashidi, il centrocampista belga ma di scuola West Ham United Moussa, rilasciato a giugno dal Leicester City, che si sta allenando con i Reds, e l’algerino Bouzid, difensore centrale molto possente, di scuola Metz, con esperienze britanniche nell’Heart of Midlothian e con un provino alle spalle nel Crawley Town, che, però, ha deciso di non ingaggiarlo.

Al Mutawa, in particolare, ha mostrato ottimi tocchi dopo il suo ingresso in campo, ma ha mostrato piede un po’ tremante quando più contava, dopo essere stato messo da Miller a dieci yarde dalla porta in buona posizione.

La cronaca la potete leggere sul sito della squadra, qui basti dire che ha segnato prima Anthony Howell per il MTFC, poi ha pareggiato Miller con un gol dal vertice dell’area che chi l’ha viesto definisce molto bello, e poi ancora il MTFC ha marcato il definitivo vantaggio con Nick Wright.

Le formazioni del Forest per il primo e il secondo tempo sono state le seguenti:

Primo tempo

Camp

Freeman — Collins — Halford — Moloney

Moussa — Moussi — Greening

Reid

Tudgay — Blackstock

Secondo tempo

Darlow (Al Rashidi 75′)

Freeman — Bouzid — Lascelles — Collins

McGoldrick — Guedioura — Al Mutawa — McGugan

Miller — Derbyshire

Nel corso della partita, si è infortunato Derbyshire.

Annunci

7 commenti

Archiviato in amichevoli pre-campionato, stagione 2012-2013

7 risposte a “Prima amichevole stagionale

  1. Giuseppe

    Anche se è troppo presto per dare giudizi sensati, e che abbiano una certa validità,da questa amichevole il segnale veramente incoraggiante è l’ottima prestazione,con goal,di Miller,che sia l’inizio di una sua rinascita?ce lo auguriamo tutti,al momento possiamo solo coglierla come una primissimma indicazione,mi auguro che a questa buona prestazione ne seguano altre e che davvero possa diventare per noi il vero bomber che l’anno scorso non abbiamo avuto.

    • Miller ha dei mezzi tecnici fuori categoria, parlando di Championship, ma penso che non abbia la testa adatta. Le serie inferiori sono piene di giocatori tecnicamente straordinari ma privi di quel killer instinct che fa di un discreto giocatore un animale da PL. Viceversa, in PL giocano diversi giocatori non eccezionali tecnicamente, ma dotati di un assetto mentale e di una voglia di riuscire che permette loro di giocare a quei livelli. La mente è tutto, nello sport, lo dico per aver giocato a discreto livello a rugby. Con la mia testa, non avrei mai potuto fare altro che la riserva in C2, anche se fossi stato molto più forte fisicamente e tecnicamente. Prima della partita, per dirne una, io pensavo ai cazzi miei, che ne so, all’affitto a una ragazza o al prossimo esame, mentre i veri talenti della squadra avevano la testa talmente monodirezionata verso la partita che avresti potuto passargli un accendino acceso sotto al culo senza che se ne accorgessero.

      • Giuseppe

        Anche io penso che Miller sia una mezza bufala,arrivato in gran fanfara l’anno scorso,infortunio a parte ha fatto veramente pena,quest’anno vedremo cosa combinerà,anche se io mi fionderei sul mercato per comprare due buoni attaccanti.Ma pensi che del piero lì davanti potrebbe darci una mano?io lo vedrei bene anche se vedendo come si stanno muovendo gli al hasawi non credo che cercheranno di portare grandi nomi al Forest,escluso Jenas forse.
        Io non ho mai praticato sport a livelli agonistici però sono d’accordissimo con ciò che dici tu,la mente nello sport e non solo,è fondamentale,è la mente e la forza di volontà che ci guida quando ci poniamo degli obiettivi e vogliamo raggiungerli,e se un grande talento come spesso capita nel calcio esplode ma poi si perde per strada è proprio per questo,perchè gli manca quella mentalità operaia e quella cultura del lavoro sportivo tale da farlo migliorare sempre più,miller è uno di questi,ha troppo l’aria da sbruffone.

  2. Giuseppe

    Mi incuriosisce questo Bouzid,staremo a vedere.

    • Non è che abbia un grandissimo curriculum, però è anche vero che un centrale di riserva ci vuole, e lui potrebbe essere buono come un altro. Non è che i centrali di riserva in Championship rifulgano per classe e capacità tecniche.

    • Pare che Bouzid sia stato caldamente raccomandato dal suo compagno di nazionale Guedioura.

      • Giuseppe

        si l’ho appena letto anch’io,mi fa poacere che pep Guedioura ci si metta d’impegno a consigliare dei giocatori a SOD.
        Staremo a vedere comunque,come dici tu non ha un grandissimo curriculumm alle spalle,ho letto anche che ha giocato con il Galatasaray,comunque penso che sia lui che Moussa potrebbero fare solo le riserve.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...