Millwall home – 10 marzo 2012 h16

wpid-010308898059900-2012-03-10-10-31.gif

§

Dopo la disastrosa prova interna contro il Doncaster, un’altra di quelle dimostrazioni di “no passion, no desire” che hanno costellato questa drammatica campagna del Forest, sale al City Ground un’altra diretta rivale per la salvezza, anche se non proprio “diretta” come i Rovers.

Il Forest, oltre al morale non certo alle stelle, e oltre all’imbarazzo provato da molti giocatori nel giocare in un City Ground sempre più freddo e ostile, denunciato da Blackstock in settimana in un’intervista pubblicata dal Forest Player (dedicheremo a questo argomento un post, a breve, dando conto anche della risposta di Garry Birtles al suo “successore”: ricordiamo, infatti, come il nostro rendimento esterno sia il peggiore dell’intera Football League, e solo quattro delle 92 maggiori squadre inglesi hanno perso 10 o più partite in casa), si aggiunge una situazione infermieristica non proprio ideale: Elokobi (pure certo non brillante in fase difensiva nelle ultime uscite: denuncia i gravi limiti nell’uno contro uno che, probabilmente, gli hanno impedito di diventare un terzino di prima fascia in PL), Tudgay (anche lui non brillante, ma è l’unica “spalla” seria per Blackstock) e Anderson probabilmente non potranno giocare, mentre Higginbotham è ancora in dubbio.

A questi si aggiungono i lungodegenti (e brevepartenti, secondo me), Majewski, McGoldrick e Derbyshire, oltre, naturalmente, a Chris Cohen.

Dal canto loro, le assenze del Millwall non saranno di poco momento, visto che mancheranno Henderson e Trotter: due assenze, però, che non hanno impedito ai Leoni di ottenere discreti risultati nelle loro ultime partite esterne: sono, infatti, a caccia della loro terza vittoria esterna consecutiva, e hanno marcato otto reti nelle ultime tre trasferte.

I londinesi, infatti, nelle ultime gare hanno mostrato una preoccupante tendenza forestesca: brillantissime partite in trasferta hanno accompagnato cattive prestazioni interne.

Se il “complesso del City Ground” colpirà anche oggi pomeriggio, e se il Millwall riuscirà a ripetere l’atteggiamento in campo che ha mostrato nella trasferta vittoriosa di martedì a Peterborough, ho paura che non ci sarà storia; se, invece, riusciremo a mostrare il carattere che abbiamo mostrato a Birmingham, e la voglia di cancellare il disastro di martedì scorso, naturalmente ce la potremo giocare, come ce la possiamo giocare con chiunque in Championship.

Come già ricordato in un altro post, i giocatori più famosi che hanno vestito entrambe le casacche sono stati Teddy Sheringham e Neil Harris, giocatori-icona dei Leoni, visto che si tratta dei due più prolifici marcatori in campionato della storia del club di Londra.

Le nostre dirette avversarie hanno partite difficili: i Doncaster Rovers viaggiano a West Ham, mentre il Coventry City ospita il Birmingham. Relativamente piiù agevole il compito del Pompey, che viaggia a Brighton.

* * *

Precedenti

Vittorie del Forest: 20 (17 league; 1 FA Cup; 2 League Cup)

Vittorie del Millwall: 18 (17 league; 1 FA Cup)

Pareggi: 18 (17 league; 1 League Cup)

* * *

Stato di forma:

Forest (7 punti nelle ultime 5 partite)

Forest 1-2 Doncaster Rovers

Barnsley 1-1 Forest

Birmingham 1-2 Forest

Forest 2-0 Coventry

Boro 2-1 Forest

*

Millwall (7 punti nelle ultime 5 partite)

Peterborough 0-3 Millwall

Millwall 1-2 Reading

Burnley 1-3 Millwall

Millwall 1-3 Boro

Millwall 0-2 Bolton (FA Cup)

Millwall 0-0 Derby

Annunci

3 commenti

Archiviato in stagione 2011-2012

3 risposte a “Millwall home – 10 marzo 2012 h16

  1. Fuori casa siamo meno preoccupati di sbagliare che al Den. In ogni caso mi accontenterei di un bel pareggio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...