Le ultime volontà.

stock photo : Envelope with Last Will and Testament and Reading Glasses

§

Ora, io mai mi sarei aspettato in vita mia di poter essere in ansia per l’apertura del testamento di un ricco finanziere, e, nel caso in cui, avrei sperato, magari, di poterlo essere per quello del proverbiale zio d’America di cui i miei non mi avevano mai detto niente perché si vergognavano del modo ambiguo in cui era venuto in possesso della sua straboccante ricchezza.

Invece no.

Mercoledì non si giocherà, ma sarà un giorno importantissimo per il futuro del Forest. Come ho già avuto modo di dire, Nigel Doughty ha versato nelle casse del Forest oltre 100 milioni di sterline, di cui circa 75 sotto la forma di prestito. Quindi, il Forest deve ai suoi eredi 75 milioni di sterline. Ora, è chiaro che il Forest non solo non ha 75 milioni di sterline in cassa, ma penso che quando la squadra va in trasferta il tesoriere del club passi ai bagni del City Ground, svuoti le macchinette dei distributori di preservativi e dia a Cotterill 60 o 70 sterline in monetine per il fish and chips; penso che gli chieda anche di riportare lo scontrino e il resto, e credo anche che gli dica che se i giocatori vogliono pure il purè di piselli se lo devono comprare da soli.

Mercoledì, dunque, si aprirà il testamento di Nigel Doughty, il nostro fu presidente e proprietario. La speranza di tutti, compreso Cotterill, è che Doughty nelle sue ultime volontà abbia vincolato quei soldi al Forest, a causa della sua passione e della sua dedizione, in una specie di fondo di destinazione con possibilità di rientro molto dilazionata; ma se così non fosse, e gli eredi chiedessero il rientro, anche non immediato, di quella cifra, per i Reds sarebbe davvero game over.

Il Forest sarà presente all’apertura della busta con due avvocati di grido; io sono assolutamente convinto che tutto andrà bene, e che l’ultimo gesto di Doughty per il Forest sarà un altro gesto di amore e di generosità, ma giovedì mattina, dopo averlo saputo davvero, mi sentirò un po’ meglio.

Annunci

5 commenti

Archiviato in stagione 2011-2012

5 risposte a “Le ultime volontà.

  1. Ma come, lascio il Forest eliminato dai playoff per la Premier e lo ritrovo sull’orlo della League One con (ipotetici) problemi finanziari? Mi devo essere perso molti pezzi..

    • Direi di sì! Ti sei perso soprattutto il mitico interregno di McClaren. Speriamo che i ragazzi dei Wolves ci diano una mano. Più Elokobi che Guedioura, direi, perché il francese mi è sempre sembrato uno un po’ fumosino, anche se sabato ha giocato bene.

  2. Pingback: Il primo incontro con i legali degli eredi di Doughty « Walking on Trent

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...