Gente che viene, gente che va.

Dopo l’ufficializzazione della partenza di Westley Morgan destinazione Leicester, quaranta miglia più a nord, così vicino così lontano, tanto per dire un altro luogo comune, è arrivata la notizia dell’arrivo in prestito dal Wolverhampton Wanderers FC del centrocampista Adlene Guédioura fino alla fine della stagione. Il centrocampista franco-algerino (è nato in Francia da papà algerino, ex nazionale di calcio, e da madre spagnola, ex nazionale di basket, ma, tra le tre, ha optato per la nazionalità calcistica paterna, e ha totalizzato già nove presenze nella nazionale delle Volpi del deserto, una delle quali anche contro l’Inghilterra durante la fase finale di Sud Africa 2010, e un gol) sarà a disposizione fin dalla partita con il Burnley al City Ground di domani sera.

§

Adlène Guedioura

Photograph: Scott Heavey/Action Images

§

Il suo periodo francese non  è stato brillantissimo: fasi e fortune alterne, ma mai sopra la terza divisione; la svolta della sua carriera è arrivata con la partenza per il Belgio, dopo essere stato notato dagli osservatori della squadra di prima divisione del Kortrijk, squadra dalla quale è partito quasi subito per un’altra squadra belga, lo Charleroi.

I due periodi migliori del centrocampista, in effetti, sono stati quello passato in Belgio, con il Charleroi, in prima divisione, dove ha giocato 25 partite, alcune delle quali con la fascia di capitano, e il primo periodo con i Wolves, dove si trasferì dapprima in prestito, nel gennaio del 2010, e poi a titolo definitivo, per una cifra di circa due milioni di sterline, grazie alla bontà delle sue prestazioni, utilissime per garantire ai Wolves la salvezza nella loro prima esperienza di Premier League, dal luglio del 2010: il suo ottimo spell iniziale fu interrotto da un bruttissimo infortunio patito contro l’Aston Villa, nel corso di un orribile contrasto portato da Sidwell, il 26 di settembre, sempre del 2010.

Il recupero è stato faticoso, il nuovo esordio è avvenuto il 30 marzo del 2011 nella squadra riserve dei Wolves, contro le riserve del Blackburn Rovers, un ritorno condito da un bellissimo gol con un tiro da fuori area, una delle specialità della casa. Il 9 di aprile dell’anno scorso il nuovo esordio in prima squadra, e l’8 di maggio il primo gol in Premier League, nel derby vinto per 3-1 dai Lupi contro il WBA.

Quest’anno ha giocato poco con la casacca Old Gold, e non ha mai raggiunto i livelli dei suoi primi sei mesi in Inghilterra.

Adlene è nato il 12 di novembre del 1985, è alto 1,86, e a Nottingham giocherà con il numero 22.

§

Annunci

2 commenti

Archiviato in trasferimenti giocatori

2 risposte a “Gente che viene, gente che va.

  1. Pingback: Welcome at board. « Walking on Trent

  2. Pingback: Guedioura is a Red. | Walking on Trent

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...