Del perché the Konch vuole andare su diretto.

Allora, anzitutto diciamo che le notizie sul Konchesky sono migliori del previsto: dovrebbe cavarsela con una settimana di stop, anche se sarà una settimana con due trasferte rognose come quella @Millwall e @Boro. Però, paragonata alle prime voci che lo volevano sulla via del ritorno a Liverpool (dove immaginiamo non sia più molto amato), è davvero una bella notizia.

Questa mattina il Post ha pubblicato un’intervista al nostro left back, che ha parlato un po’ di come ha trovato il Forest e, in particolare, il nostro settore difensivo. E anche del fatto che ha fretta di andare il PL, dal momento che il suo prestito scade proprio alla fine della regular season, e, dunque, non potrebbe essere a disposizione di Billy Davies per il play-off. Devo dire che non potrei essere più d’accordo con un altro essere umano di quanto non lo sia ora con lui.

Guardiamo un po’ di intervista, va’.

Paul Konchesky è focalizzato sul desiderio di aiutare il Nottingham Forest a ottenere la promozione automatica, perché non vuole soffrire l’agonia di guardare le partite decisive dell’anno dagli spalti.

Il prestito del difensore del Liverpool, infatti, scade proprio l’ultima giornata della stagione normale, e le regole della Football League impediscono che il prestito possa essere allungato per l’estensione della stagione, se una squadra si qualifica per i play-off.

E l’ultima cosa che vuole e è star fuori a guardare il Forest combattere nella lotteria degli spareggi senza la possibilità di essere d’aiuto.

“Voglio essere tra coloro che si guadagneranno la promozione”, ha detto Konchesky, che si perderà il viaggio di domani a Millwall per un piccolo infortunio tendineo, ma che dovrebbe essere già pronto la prossima settimana.

“Sarebbe bellissimo per me poter dire di essere venuto qui e di aver aiutato il Forest a ottenere la promozione diretta, ma immagino che sarebbe bellissimo anche per il Forest. Dunque, voglio ottenere la promozione prima che il mio prestito scada. Penso che sia una regola stupida impedire l’estensione del prestito in caso di spareggi.

[Lo penserò anch’io, Konch, che sia una norma del tutto stupida, se non riusciremo a guadagnarci la promozione diretta; ma se ce la faremo e il Cardiff dovrà giocare gli spareggi senza i suoi diciotto giocatori di PL, allora mi sembrerà la norma più saggia e giusta e inappuntabile del mondo, tipo l’undicesimo comandamento, e la stamperò e l’appiccicherò sul calorifero e ogni volta che prenderò un uomo la omaggerò baciando il sigillo della Football League — ndt].

Ma speriamo che non sia un problema: con un po’ di fortuna, potremo raccogliere abbastanza vittorie da qui alla fine per rendere la questione non rilevante.

Questo è il mio obiettivo. Perché sarebbe davvero orribile dover sedere a bordo campo a guardare; perdere l’occasione di aiutare il Forest negli spareggi sarebbe davvero la morte. Ma noi puntiamo alla promozione diretta, e stiamo lottando per questo”.

Luke Chambers ha parlato dell’influenza positiva dell’ex terzino della nazionale inglese sul quartetto difensivo del Forest: scherzando, ha detto che esce dal campo con il mal d’orecchie, per il numero di urlacci che emette Konchesky durante la partita. E Konchesky spera di poter continuare a essere d’aiuto, dall’alto della sua esperienza.

“Spero di poter aiutarli anche parlando un po’, perché è un quartetto difensivo che, in effetti, manca un po’ nella comunicazione reciproca. Per essere onesti, Chambo è abbastanza un chiacchierone, ma Wes Morgan è davvero un tipo taciturno. E se posso di essere d’aiuto parlando, oltre che giocando, ben venga. Più il quartetto difensivo parla e comunica, più la vita diventa facile. Ma, a parte questo, sono rimasto molto impressionato dalla difesa del Forest. Chris Gunter è un giocatore come me, nel senso che entrambi amiamo avanzare, e, modestamente, lo facciamo bene. Si vede che si è formato negli Spurs, ai terzini insegnano a giocare in quel modo.
Anche i due centrali sono giocatori molto buoni. Wes è fortissimo, ma anche Chambo, devo dire. È un piacere giocare al loro fianco”.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in stagione 2010-2011

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...