@City Ground vs Watford

Una partita molto pericolosa, forse la peggiore squadra da affrontare al City Ground ora come ora, una gara contro un avversario in buona forma e con qualche infortunio di troppo tra le nostre fila: Guy Moussi e Nathan Tyson sono ancora fuori, anche se il secondo è riuscito in qualche modo a trascinarsi in panchina.

È vero che il Watford non ha brillato nelle partite più recenti, con un pareggio inopinato in casa contro il Palace, una vittoria contro il Derby, che non conta, e una sconfitta a Cardiff City, ma rimane una squadra pericolosa, molto diversa dalle squadre attendiste e rinuciatarie che abbiamo affrontato nelle ultime parite di lega.

Il Watford è la squadra maggiormente attrezzata per le partite viaggianti, dal momento che ha il miglior attacco esterno della lega, è l’unica a aver vinto a Loftus Road e, tra le sue sei vittorie esterne, vanta un 6-1 contro il Millwall.

Giochiamo senza McGugan, anche lui in panchina.

Tutto dipenderà, penso, dalla solidità della nostra difesa, perché quella del Watford mi sembra non irresistibile, ora come ora.

Annunci

32 commenti

Archiviato in stagione 2010-2011

32 risposte a “@City Ground vs Watford

  1. anonimo

    Da gunner ancora senza parole dico: che bello dev'essere vincere (quasi) sempre 1-0..

    Andrea

  2. Soprattutto dopo aver segnato al primo minuto e aver tenuto botta per tutti gli altri 95!

  3. anonimo

    Sai com'è, dopo aver segnato l'1-0 al primo minuto si può tenere per altri 95, portando a casa tre punti, oppure metterne altri tre in 25 minuti per poi farsi infioppare..e meno male che eravamo noi quelli di "one nil to the Arsenal"..
    Comunque cavolo complimenti, che gran serie positiva..

    Andrea

  4. Federiconffc

    Beh dai anche noi in una coppa di lega (Littlewoods o un nome simile) primi '90 mi pare siamo riusciti a recuperare 4 gol al Coventry, da 4-0 a 4-4! Per poi perdere 5-4 😦

    Tornando al Watford, splendida vittoria, importantissima. E adesso sotto con la capolista!

  5. anonimo

    Il Forest è la squadra del momento il Championship,senza dubbio.
    Non faccio previsioni,poco gradite al padrone di casa oltretutto,ma certo non mi aspettavo una serie tanto positiva e di vedervi tanto in alto già a febbraio.Forse il problema è che siamo solo a febbraio….

    L'1-0 ormai è un marchio di fabbrica,mi sa che la prossima volta ci punto qualche spicciolo.Un risultato che a me non piace,non so a te,ma di sicuro ti rifai coi punteggi tennistici della Brasil-Inter,che forse diventeranno anche da match di basket fra un po'…..

    MAN U fan

  6. Io vado pazzo per gli 1-0. Sono i classici risultati da squadra tosta, tignosa, messa bene in campo e nella quale si vede la grande mano dell'allenatore. Direi che 1-0 è il classico risultato cloughesco.

  7. Invece i risultati tennistici dell'Inter non mi piacciono. Con tutte quelle reti prese, indicano mancanza totale di equilibrio, disattenzione e pressappochismo. Se prendi sempre due reti, viene il giorno in cui non riesci a farne più di una (vedasi l'esempio del ManU). Se prendi un gol ogni due o tre partite, invece, hai davvero una solida base su cui costruire un gioco offensivo anche composto da giocatori non dotatissimi come quelli che abbiamo noi.

  8. (Per quanto riguarda la prossima volta, io se fossi in te risparimerei gli spiccioli: si gioca a Loftus Road, e se vinciamo 1-0 corro nudo in strada fino alla più vicina agenzia di viaggi a comprare un biglietto per Nottingham per il prossimo 8 maggio, per stare a aspettare in piazza del mercato la squadra che torna da Londra).

  9. anonimo

    Non vorrei perdermi la scena!

    Vabbè comunque intendevo la prossima volta che mi ispirate quel risultato,io sono uno scommettitore serio,con la testa sulle spalle,non butto via i soldi….almeno ci provo…..
    Ad ogni modo io non escluderei un vostro risultato positivo col QPR,la miglior squadra del campionato,almeno finora….

    Giustissimo quel che dici sugli 1-0 (immancabile un riferimento a noi,ma ci sono abituato…) ma io,da spettatore,preferisco vincere 5-3 che 1-0.
    Ovviamente mi fa ancora più piacere se le vincessimo tutte così,senza palesare i problemi che dovrebbe avere una squadra che subisce 2-3 reti a partita e,come dici tu,prima o poi potrebbe non riuscire a farne 4-5.
    Parlo da amante dello spettacolo,del divertimento,non da manager,ovviamente.
    (Che palle le partite senza gol,quando magari la cosa più entusiasmante sono cori del pubblico del tipo ''boring boring Chelsea'' come ai tempi di Josè in Blues.Ma tempi vincenti,va detto.Perchè lui non era ''pagato per divertire'',come amava dire.)
    E comunque in generale la mia filosofia preferita è quella di squadre che puntano alla vittoria e al bel gioco con tanti gol (non subiti,ma senza drammi se capita),quella,del milgior United di Sir Alex,per fare un esempio.

    MAN U fan

  10. anonimo

    Beh ti dirò avete vinto (in questo caso Inter, intendo) 6 delle ultime 7 partite, male non va..e a me va anche molto bene, visto che reputo l'Inter il Male Minore (Mazzarri campione d'Italia non lo sopporterei, e gli Innominati figuriamoci).
    Noto che il prossimo week end sarà una due giorni di grandi partite per le tue due squadre..non si può aver tutto dalla vita, direi che Forest vincente e Inter perdente ci può stare no? A me andrebbe tutto sommato bene.. 

    Andrea

  11. anonimo

    Eh comunque ho visto guardando il calendario che avete un calendario bello cazzuto adesso, nelle prossime cinque QPR e Millwall fuori e Cardiff in casa..direi che uscendone con 9-10 punti vi candidereste davvero con forza ai primi due posti che dici?

    Andrea

  12. @Andrea

    Sì, a dire il vero a febbraio insieme a partite difficilissime (quelle che citi tu) ne abbiamo altre più abbordabili (Scunthorpe, anche se fuori, e PNE, ormai totalmente allo sbando, in casa). Se facessimo il pieno in quelle abbordabili e pareggiassimo in quelle difficili faremmo 9 punti in 5 partite, e in effetti sarei soddisfatto. Per cui sì, direi che la tua stima è corretta. Più di nove sarei felicissimo, nove va bene, meno di nove sarebbe un pochino deludente.

    @manUfan

    Dipende… se ti piacciono le partite con tante reti, il posto più adatto per vederle sono i giardinetti. Se ti piace vedere giocare bene al calcio, secondo me questo comporta anche lo spettacolo dell'equilibrio tattico e della fase difensiva.
    Vedere il Barcellona che massacra l'Arsenal al Nou Camp l'anno scorso, con i gunners che rinunciarono a chiudere e a marcare, a un certo punto, non mi divertì per niente. Vedere il Manchester United, il Chelsea e l'Inter che sullo stesso campo diedero una spettacolare prova di calcio difensivo e di acume tattico, invece, mi esaltò. Secondo me furono partite molto più belle di Barcellona-Arsenal, anche se in tre partite si è visto un solo gol. Poi, certo, è divertentissimo anche vedere un 4-4, come il Chelsea-Liverpool di coppa di un paio di anni fa, ma in questo caso più che di bel calcio parlerei di emozione derivante dall'andamento del punteggio, dall'incertezza e dal carattere delle squadre in campo.

     

  13. @Andrea

    Sì, sono più tifoso del Forest che dell'Inter: nel caso (ora improbabile, ma nel futuro chissà…) di uno scontro diretto, non avrei dubbi. Per cui, farei tutto sommato a cambio. Però lo scambio non è equo, dal momento che a te del QPR non frega nulla! Il patto completo dev'essere sconfitta dell'Inter, sconfitta dell'Arsenal e vittoria del Forest, in questo caso accetto.

  14. Federiconffc

    Io ci sto!

    Dove bisogna firmare?

    PS: al momento niente Cardiff…non c'è il volo venerdì e non posso fare da giovedì a domenica nel Nottinghamshire… 😦 però se organizziamo io ci sono sempre eh!

  15. anonimo

    No anzi non solo del QPR non me ne frega nulla, ma mi sta proprio abbastanza antipatico, lo vedo un po' come il Chesky o il City della Championship, la sua promozione mi pare abbastanza inevitabile da inizio campionato, ma non ne sono per niente felice. Quindi, forza Forest tutta la vita.
    Però no non accetto, una sconfitta in casa con gli ammazzagrandi Wolves sarebbe la fine, io ci spero sempre in questo titolo, nonostante la nostra tendenza al suicidio. 
    E questo nonostante debba ammettere di essere più juventino che Gunner, la passione per l'Arsenal è arrivata sui 14-15 anni, mentre già in seconda maestre e compagni mi prendevano in giro per le depressioni insanabili che mi coglievano il giorno dopo qualche nostra sconfitta..
    (Comunque per adesso le probabilità di un Arsenal-Juve in CL a breve non sono troppo superiori a quelle di un Forest-Inter, sigh..)

    Andrea

  16. anonimo

    ''se ti piacciono le partite con tante reti, il posto più adatto per vederle sono i giardinetti.''

    Sì,magari a breve prenoto un viaggetto per uno di questi…..tale G.Meazza ad esempio,lo conosci?

    Chiaro che dipende,e l'ondeggiare di emozioni di Chelsea-Liverpool 4-4 (coi due manager maestri di tattica e calcio organizzatissimo in fase difensiva come Hiddink e Benitez!!) e Liverpool-Arsenal 4-4 non ha rivali….

    MAN U fan

  17. @ManUfan

    Però anche la bellezza delle sfide tra Manchester United e Barcellona e tra Chelsea e Barcellona in semifinale, con quell'equilibrio tattico assurdo e la coscienza che ogni più piccolo errore avrebbe consegnato la partita a una delle due squadre, e la tensione che ne veniva, è indiscutibile.
    E va detto che, in effetti, solo in calcio sa offrire emozioni così diverse e variegate.

  18. @Andrea

    A me sta più sul culo il Cardiff. Almeno il QPR qualche buon giocatore l'ha comprato (l'acquisto di Taarbt è stata una genialata, oltre che una minchiata del Tottenham), mentre il Cardiff, che è pieno di debiti, gioca con una squadra della madonna tutta presa a prestito.

  19. anonimo

    Vero.
    Ho visto tutte quelle partite e devo dire che la tensione nei giocatori e negli spettatori interessati,me compreso,era palpabile.Così come c'era alla fine una soddisfazione (con annesso grande sospiro di sollievo!) unica.

    MAN U fan

  20. Io sono stato contento per il ManU, ma il gol di Iniesta mi ha davvero devastato.

  21. anonimo

    Mi esprimo sulla questione Cardiff.
    Un giorno tutti questi prestiti dovranno pur tornare al benefattore originario……e allora sono dolori,specie se quando acccade ti ritrovi di colpo in Premier League!

    MAN U fan

  22. anonimo

    Ah,scusa,mi riferivo a Barcellona-Chelsea 0-0,non al ritorno.

    Io fui a dir poco devastato da quel gol.Guardando la partita,quel vile 1-1,ebbi sempre la sensazione che il Chelsea avesse fatto tutto per meritarsi la rivincita,e 'tifavo' quindi per loro.Ma l'Uefa (rappresentata da Mastro Lindo) aveva altri piani.Vigliacchi!(Per auto-moderare il linguaggio….)

    MAN U fan

  23. anonimo

    Ogni volta che ci ripenso mi viene il disgusto….

    MAN U fan

  24. Allora: se il Cardiff non viene promosso, sono cazzi per loro. Se viene promosso, fa un campionato stile Derby County 2007-2008, ma almeno mette a posto i conti, il che se ci pensi non è giusto.

  25. anonimo

    Si,ma fare 11 punti (se ricordo bene) in 38 giornate li renderà ridicoli!

    MAN U fan

  26. Penso che per loro valga la stessa regola d'oro che vale per tutti gli altri esseri umani: meglio ridicoli che falliti.

  27. anonimo

    Mmm anche a me non piace sta cosa dei prestiti, ma proprio in generale..è che una gallese in Premier mi intrigherebbe, ho tifato per il Cardiff anche nella finale di FA cup di tre anni fa..

    Taarabt in effetti non è assolutamente un giocatore da Championship, è proprio fuori categoria, sono curioso di vedere (dando per scontata la promozione del QPR) quale sarà il suo impatto in Premier in questa seconda occasione. Vero che è stata una stronzata degli Spurs, ma si può dire con il senno di poi, non che avesse fatto faville..

    Sulla vostra questione tanti gol vs pochi gol: bisogna distinguere tra partita bella e partita emozionante, proprio oggi Sacchi sulla Gazza ha scritto che Inter-Roma è stata di sicuro la partita più bella ed emozionante del campionato: emozionante ok, bella secondo me assolutamente no.
    Troppi errori, una partita bella è quella in cui le squadre giocano al massimo, questa non lo è stata. Stessa cosa per Chelsea-Liverpool 4-4, quasi tutti i gol sono stati frutto di errori.
    Certo anche in CL ci sono stati esempi di partite stupende e con tanti gol, me ne vengono in mente tre:

    Liverpool-Arsenal 4-2 della Champions 2008, con la grandissima azione di Walcott per il 2-2 nei minuti finali e subito dopo (sigh sigh sigh) il rigore del 3-2.

    Ancora di più: United-Milan 3-2 del 2007, partita splendida, giocata al meglio da tutte e due le squadre, davvero un gran match di Champions. Purtroppo la associo ad un lutto calcistico, maledizione a voi e alla semi di ritorno, MAN U fan!

    Ancora ancora di più: Manchester Real 4-3 del 2003, l'unica pecca è che non c'era la qualificazione in bilico, ma è stata spettacolare, con il numero di Redondo e con uno United davvero orgogliosissimo fino alla fine, che partita, è da quel momento che aspetto un Real-United in Champions, la vedo davvero come una classica.
     Peccato che anche quella CL si sia chiusa con l'Orrore.

    Sennò preferisco anch'io le partite tiratissime, tattiche, in cui percepisci l'importanza del match ad ogni azione.
    Il massimo è se c'è anche un ritmo alto, non per niente amo la Premier.

    Andrea

  28. anonimo

    Oddio che lungo..non mi ero reso conto!

    Andrea

  29. Be', tutte le cose vogliono il loro tempo per essere dette. Non mi sembra che tu ti dilunghi. Non sono un fan del post SMS, se si era capito.

  30. anonimo

    United-Real 4-3,tripletta dell'ultimo vero Ronaldo brasiliano,magico destro di Beckham ai suoi prossimi datori di lavoro.Casillas fermo a guardare….
    Peccato solo che non c'era la qualificazione in ballo,effettivamente.
    Che rabbia quel match al Bernabeu però,col Real che ogni volta che verticalizzava ci metteva in difficoltà,e poi quel gol di Figo,che ancora lui oggi non saprebbe dire come ha fatto.Un 2-1 sarebbe stato ribaltabile,l'avremmo ribaltato di certo al Theatre of Dreams.
    Anch'io è dal quel lontano 2003 che attendevo vendetta,ma in fondo ho goduto ugualmente a vedere i 'Galacticos' fuori ogni volta agli ottavi dal 2005 in poi e nel 2004 buttati fuori dal………Monaco di Morientes!Ben gli sta!

    Bei match davvero quello che hai citato Andrea,ma non posso ripensare al 3-2 del 2007 con l'amaro in bocca.
    Limitandosi a quella partita quel gol di Wazza sintetizzava tutto il carattere dello United:Giggs recupera a metà campo l'ultimo pallone giocabile del match,vede Roo e lo serve,Wayne tira di prima intenzione,occhi sulla palla,bomba dritta nell'angolo e apoteosi all'Old Trafford.Sir Alex salta come se si fosse accorto di colpo di essere seduto su una batteria di chiodi,idem io,che però,come d'abitudine,mi alzo e seguo gli ultimi minuti di ogni match decisivo e ancora incerto in piedi accanto alla tv.Di solito le mie esultanze sono contenute,molto 'british' come mi dice qualcuno.Quella volta arrivai al piano di sopra!

    Quanti ricordi,belli e brutti e chiedo scusa se mi sono lasciato andare così.Ma per riprendere il discorso precedente ricordo anche uno dei gol del prossimo pallone d'oro Kaka arrivarono in seguito ad una cacchiata di Heinze e Evra,che pensarono bene di fare autoscontro davanti alla loro area.Ma senza la loro 'perla' direttamente dalle giostre non avremmo visto quella meravigliosa rimonta dello United,che fece dire anche a Platini (!) che quel match era uno spot per l'Uefa e la CL nonostante fosse coinvolta una compagine di Sua Maestà (non l'ha detto ma l'ha certamente pensato).

    MAN U fan

  31. anonimo

    Eh sai che stavo anch'io per citare Platini? Però guarda io sono andato avanti per circa due anni a dire ai miei amici milanisti che quel gol era una cappella di Heinze ed Evra, però da un po' di tempo, e con più distacco, riconosco che Kakà in quella occasione è stato davvero velocissimo, di fatto li ha sbilanciati lui..poco da fare, Riccardino è stato strepitoso in quella semi, andata e ritorno, poi vabbè loro hanno indovinato la partite della vita a Milano, un po' come la Juve contro quel Real nel 2003 o l'Inter contro il Barca l'anno scorso.
    Voi dello United eravate la squadra più forte di quella CL, con il Barca in una delle sue due stagioni no. Peccato, poi cavolo che roba sarebbe stata Manchester-Liverpool in finale??
    Eh figurati, ovvio che ci si lascia andare, la Champions porta emozioni uniche, per il livello eccelso e per l'atmosfera delle grandi sfide. 
    Non so comunque, io quest'anno un quarto o una semi United-Real me lo sento..

    Andrea

  32. anonimo

    Meglio in finale:godrei troppo a vedere Ronaldo e suoi compagnucci perdere il trofeo proprio quando erano a un passo!

    MAN U fan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...