@ Coventry City.

E così, si riparte. Dopo l'esperienza non fortunata ma tutto sommato sopportabile contro il West Ham (vabbè, basta pensare che ci siamo persi un fantastico turno interno contro il Burnley per ridurre ulteriormente il rimpianto), riparte la nostra corsa verso l'ignoto, con una trasferta a Coventry di nuovo difficilmente decifrabile.

Il Coventry City è una squadra molto incostante, che sta attraversando un brutto periodo (tre sconfitte di fila, compresa l'ultima in FA Cup, nessuna vittoria nelle ultime otto partite di Lega, una caduta a precipizio in classifica, dal quinto all'attuale quattordicesimo posto), mentre noi siamo piuttosto in forma (quattro vittorie di fila, una sconfitta nelle ultime dodici partite di campionato, tre partite esterne di fila senza subire reti), come dimostrato in parte anche dalla partita di domenica, e, i più, abbiamo Konch sulla fascia sinistra, cosa che potrebbe davvero dare una marcia in più alle modalità di costruzione del nostro gioco.

Mettiamoci in più il fatto che il Coventry ha sempre perso, quest'anno, contro le squadre in zona play-off, e il toccamento di parti intime raggiunge livelli da quattordicenne al suo primo porno.

Per il momento, manteniamo il prudente atteggiamento Forestiano all'insegna del "prima o poi la pacchia finirà".

Certo, sabato QPR e Norwich hanno perso punti, con due pareggi fuori casa contro Palace e Hull City, e una nostra vittoria, stasera, potrebbe mettere ulteriore pressione al duo di testa. Ma non pensiamoci…

Oltre a Konchesky, il Forest dovrebbe giocare con la solita formazione, grazie al rientro di Moussi in mediana, di Tudgay in avanti e di Tyson sulla fascia al posto dell'ancora indisponibile Anderson.

Il Coventry non ha problemi particolari di formazione, perché dovrebbe recuperare anche Sammy Clingan, che ha saltato precauzionalmente il turno di FA perso dal Coventry contro il Birmingham City; gli Sky Blues hanno il simpatico zozzone (il solito Marlon King) in buona forma, visto che va a referto da due partite, anche se il suo miglior marcatore di lega, finora, è Gary McSheffery, un altro ex (anche se ha giocato in Garibaldi Red solo quattro partite durante un prestito di un mese dal Birmingham City, andando in bianco): il ragazzone di Coventry, considerato, in gioventù, un ottimo prospect, ha realizzato sei reti in campionato, ma ha anche tirato in porta più di sessanta volte; non si tratta, dunque, di un killer d'area.

Nell'andata, giocata il 9 novembre, un Forest ancora così e così riuscì a ribaltare con Majewski e Cohen l'autorete di Chambers che aveva portato in vantaggio gli Sky Blues.

Gli scontri diretti sono nettamente favorevoli ai Reds: 43 vittorie contro 18 del Coventry City su 89 partite.

Ah già, da ieri è a disposizione della squadra anche Robbie Findley, la punta statunitense di cui parlammo qualche tempo fa, che ha finalmente completato la trafila burocratica per poter giocare nel Forest, ma che dubito sarà in panchina già da stasera.

Stato di forma (ultime 5 partite):

Forest 
West Ham (A – FAC)  2-3 
Bristol City (H)  1-0 
Derby (A)  1-0 
Portsmouth (H)  2-1 
Preston (A – FAC)  2-1 

Coventry 
Birmingham (A – FAC)  2-3 
QPR (A)  1-2 
Sheffield United (H)  0-0 
Crystal Palace (H – FAC)  2-1 
Barnsley (A)  1-2 

***

 

Per completezza, mettiamo il tabellino della partita di domenica, precisando che, nonostante il fatto che la vittoria degli Hammers sia meritata, il secondo gol di Obinna è stata una vera culattata, mentre il fallo di Lynch su Reid per il rigore del 3-2 è stato, per essere teneri, una vera ingenuità da parte del nostro secondo miglior terzino sinistro.

Forest: Camp, Gunter, Morgan, Chambers, Lynch, McKenna (C) (McCleary 78') Majewski (Tyson 68'), McGugan, Cohen, Adebola (Earnshaw 66'), McGoldrick.

NE: Smith, Moussi, Moloney, Rodney

Ammoniti: Lynch 51', Gunter 65'

Marcatori: Adebola 18', McGoldrick 40'



West Ham: Green (C), Reid, Gabbidon, Barrera(Hines 90', Kovac, Noble(Boa Morte 75'), Sears, Ilunga,Piquionne(Nouble 87'), Obinna, Jacobsen.

NE: Boffin, Tomkins, Parker, Bridge

Ammoniti: Gabbadon 19'.

Marcatore: Obinna 4', 42', 52' R



Arbitro: M. Oliver

Annunci

5 commenti

Archiviato in stagione 2010-2011

5 risposte a “@ Coventry City.

  1. anonimo

    Sempre più interessante sta classifica eh? 

    Andrea

  2. Andrea, permettimi, ma io incomincio ad essere preoccupato per l'amico Brian.
    se adesso la classifica incomincia ad essere interessante e  già si parla di 
    toccamento di parti intime [che] raggiunge livelli da quattordicenne al suo primo porno.; cosa succederà da qui in avanti?

    Vista anche la non più verde età del Brian, che facciamo?
    Io consiglierei di stanziare un ambulanza nei pressi della casa di Brian, durante i prossimi match, dovesse alzarsi troppo la pressione….

    (quantomeno parliamone…)

  3. Federiconffc

    Bene bene, molto bene. V vittoria di fila, potenzialmente secondi in classifica. E adesso sotto con Hornets e Rangers, due partite importantissime!

    Com'è il detto?

    "You cannot win'em all, but you must try to!"

    U REDS!

    PS: secondo gol di Obinna sabato una gran gran sculata. E il rigore dai cavolo! Giusto in Italia possono darlo! 😦

  4. anonimo

    In effetti Lopo questi sono segnali inquietanti, la cosa che può tenere tranquilli è che il buon Brian dovrebbe esserci abituato dall'anno scorso, a questa alta classifica..

    (immagino altri toccamenti di parti intime dopo questa frase, visto come è andata )

    Andrea

  5. Ehi! Non vi si può lasciare soli, eh.

    Io sono abituato a una squadra per la quale da 18 anni se una cosa può andare male di solito lo va.

    In effetti, l'anno scorso mi ci stavo abituando, all'alta classifica, poi siamo crollati e arrivati terzi, poi siamo crollati anche nei play-off, per cui mi ci sono disabituato immediatamente! Ora, finché non vedo non ci credo (soprattutto, finché non vedo come gioca McKenna 90 minuti di Championship, anche se l'infortunio dell'Alce sembra un po' meno grave del previsto, si parla di 3-4 settimane).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...