On the Blades’ edge.

Pare che presentare la partita porti bene, per cui, ecco qui. Ho visto ampi pezzi della partita dello Sheffield United sabato, e devo dire che mi è sembrata un'ottima squadra. Ha tenuto botta all'Elland Road, rispondendo colpo su colpo ai Bianchi in un ottimo match, e il risultato finale non rispecchia completamente l'andamento del gioco.

Billy Davies ha ammonito i giocatori a mantenere la concentrazione (oltre che preavvertire del fatto che un'eventuale interruzione del record di imbattibilità casalinga nella regular season, lungo ormai 23 partite, non sarebbe un dramma, dal momento che conta molto più il piazzamento finale dei record), e di concentrazione ce ne sarà bisogno, perché gli acciaieri arriveranno avvertiti del nostro buon momento di forma, e fortemente intenzionati a non ripetere il risultato negativo di sabato.

Il Gaffer ha anche provveduto a spargere sabbia bagnata sugli ardori di squadra e tifoseria, ammonendo del fatto che la sua opinione sulla squadra, senza l'arrivo di nuovi giocatori ("a good mid-table Championship club"), è rimasta immutata anche dopo la buona prova di sabato, proprio a causa della magrezza della panchina.
Come diceva sempre BC, un manager è pagato per avere ragione, ma in questo caso speriamo proprio che la parte di soldi destinati a compensare Davies per le conferenze stampa sia denaro buttato nel cesso.

Il coach dello Sheffield United arriva al City Ground

Per quanto riguarda le formazioni, il Forest dovrebbe schierare la stessa squadra di sabato, quindi Chambers sarà confermato in mezzo alla difesa, mentre in panchina dovrebbe tornare Tyson, sulla via del recupero. Lo schieramento, dunque, sarà molto probabilmente questo:


Camp
Gunter — Morgan — Chambers — Bertrand
McKenna — Moussi
Anderson — McGugan — Cohen
Blackstock

Lo Sheffield United avrà forse più problemi, con l'assenza di Jamie Ward, espulso sabato, e degli infortunati Chris Morgan (grave l'assenza del solidissimo e concreto centrale, il capitano dei Blades) e Rob Kozluk. Da guardare a vista Chad Evans, attaccante gallese, e Richard Casswell, punta di movimento abilissima nello smarcare i compagni. Al posto di Morgan potrebbe esordire il loanee proveniente dal Man Yunee, il difensore belga Ritchie De Laet.

Nell'ultima partita, a febbraio, al City Ground, il Forest ha vinto con un bel gol di Earnshaw al 4°: fu il 43° successo in partite di campionato e di coppa contro lo Sheffield United, mentre i Blades hanno vinto 41 volte contro il Forest. 

Stato di forma (ultime cinque partite):

Forest
Swansea (H) 3-1
Hull (A) 0-0 

Preston (A) 2-1 

Millwall (H) 1-1 

Norwich (H) 1-1 


Sheffield United
Leeds (A) 0-1
Portsmouth (H) 1-0
Scunthorpe (H) 0-4
Derby (A) 1-0
Preston (H) 1-0  

Annunci

3 commenti

Archiviato in stagione 2010-2011

3 risposte a “On the Blades’ edge.

  1. Non sembra serata, per ora. Siamo sotto sul solito errore di piazzamento difensivo, Cresswell solo come un protomartire nel deserto di Antiochia di testa.

  2. 1-1Nulli per un'ora, poi abbiamo rischiato di vincere, e tutto sommato rimpiangiamo i due punti. Buon impatto sul match di Adebola, molto cattiva la prova di Chambers. Non riusciamo a trovare continuità con i difensori centrali. Peccato, perché lo Sheffield Utd è apparso piuttosto debole.

  3. anonimo

    E' andata bene, a giudicare dai lusinghieri commenti su Camp.Abbiamo rischiato di vincere alla fine, ma se chiudevamo il primo tempo sotto di 2 gol rischiavamo seriamente di perdere.Panchina troppo corta: giocano sempre quei pochi buoni. E' dura così: siamo effettivamente "a good mid-table Championship team"…Senza acquisti (2 o 3 almeno) è un miracolo se rimaniamo in corsa per i PO…Federico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...