My favourite kit.

Secondo un sondaggio messo in linea sul forum dei tifosi del Forest, che chiedeva quale fosse la loro maglia preferita tra tutte quelle vestite dai Reds nella loro storia recente, la vincente è risultata quella fornita dalla Umbro nelle due stagioni 1992-1994, e devo dire che a me la scelta pare azzeccata.


Non solo per evidenti motivi estetici: il taglio molto elegante della maglia e del colletto, un'interpretazione del Garibaldi Red che mi pare riuscitissima, un bel colore intenso e profondo, lo stemma della squadra un po' stile vecchi tempi, le righine, che di solito non amo, ma che nel contesto di una maglia così sobria e elegante spezzano piacevolmente l'ordito; e, soprattutto, è la maglia dell'ultima stagione del Gaffer al Forest, la stagione 1992-93, al termine della quale, dopo una retrocessione ignominiosa, Brian Clough si dimise, rendendosi conto di essere ormai totalmente incapace di gestire una squadra di calcio.

E, tutto sommato, è indicativo dell'atteggiamento dei tifosi del True Reds nei confronti della loro storia e della vita in generale — soprattutto di quelli che vissero quegli anni — che la loro maglia preferita sia quella della fine, invece delle pur graziose magliette Adidas dei grandi trionfi europei. Perché è vero che quello fu l'anno della fine della leggenda del Forest, e l'inizio della sua storia tuttora travagliata, ma, va detto, è altrettanto vero che fu una fine affrontata vestendo con grande eleganza; il che, tutto sommato, non è affatto male.

Annunci

9 commenti

Archiviato in stagione 1992-1993

9 risposte a “My favourite kit.

  1. anonimo

    Davvero vi piace questo pigiama nelle foto?Effettivamente fai un figurone in camera da letto!Io non ne ricordo molte di maglie del Forest,però ti dico che per me quella di quest'anno è molto bella:tinta unita rosso acceso,senza fronzoli.However, de gustibus non est disputandum.Hai scritto:''stagione 1992-93, al termine della quale, dopo una retrocessione ignominiosa, Brian Clough si dimise, rendendosi conto di essere ormai totalmente incapace di gestire una squadra di calcio.''Mi spiegheresti in che senso?Non credo per l'età,aveva meno di 60 anni.MAN U fan

  2. anonimo

    @MAN U FANnon voglio portare via il palcoscenico a Brian ( incomincio ad avere una venerazione per il suo modo colto e garbato di scrivere!!!),  ma qualcosa sull'incapacità di Clough traspare anche nei primi capitoli della biografia di Roy Keane, che mosse i primi passi in premier league nel Forest.Mi conforti Brian?@BC63Nell'ottica del "bel tempo andato"  mi ricordo che qualche anno fa c'era un attaccante che mi faceva impazzire e che non ha fatto la carriera che era nella sua potenzialità : Stan Collymore.Credo tu ne conosca le gesta più di me. Non è che ti va di spendere 2 parole con noi?GrazieLopo

  3. Ok, la prossima settimana facciamo due post su Keano e su Collymore. Non ho letto l'autobiografia di Keane, per cui non ti so dire, ma certamente averlo acquistato per 25.000 sterline dai Cobh Ramblers non è stato un gesto di incapacità. Certo, gli ultimi anni di direzione della squadra BC era davvero debilitato, basta leggere il capitolo sull'alcolismo del bellissimo Provided you don't kiss me.

  4. @LopoNon sono assolutamente geloso del palcoscenico! Anzi, mi piacerebbe che diventasse davvero un punto di confronto per chi ama il Forest e il calcio inglese. Anzi, se hai voglia di scrivere un articolo sulla biografia di Keano (con particolare riguardo ai tre anni al Forest, naturalmente), o di tradurre la parte relativa a Brian Clough, lo ospiterò molto volentieri.

  5. anonimo

    Ah ora capisco.L'alcolismo purtroppo è stata ed è una malattia comune a molti nel mondo del calcio (e non solo ovviamente).Bosognerebbe capire i motivi che spingono tanti a cercare conforto e sollievo nell'alcool.Cosa sperano di ottenere?All'inizio è sicuramente un'atteggiamento di stupidità,poi diventa una vera malattia da curare.Mi vengono in mente le parole di George Best sul letto di morte:''Don't die like me!''.Che siano da monito a tutti:lui l'aveva capito troppo tardi….MAN U fan

  6. anonimo

    Dammi un po' di tempo, (questo weekend c'è il patrono del paesello, quindi il bagno di folla è d'obbligo…)  e sarò ben lieto di buttare giù due righe su come Keane scrive di Clough nella sua biografia.Io non sono di estrazione calcisitca, la mia prima passione sportiva è stato l'automobilismo, ho incrociato il calcio per caso, con la Fiorentina del secondo posto nell'81/82 e i successivi mondiali. Ho avuto sempre simpatia per il mondo sportivo anglosassone (derivata dai costruttori di Formula 1 anni '70)  e è stato facile per me tifare i Villans contro la Juve nella Coppa dei Campioni 82/83. Sempre la Juve, l'anno successivo, in CoppaCoppe incontrò lo United: colpo di Fulmine!Solo qualche anno dopo, con l'allora Telepiù (in terrestre analogico!), incominciai a seguire lo United negli epici confronti con Newcastle prima, Arsenal poi, ed infine Chelsea.  Ammetto che zoppico nella conoscenza degli anni 80 e 70.Sarò lieto di leggere i tuoi racconti e di conoscere un po più da vicino il mondo del Forest, che ha un posto di rilievo nella mia personale mitologia del calcio inglese.Lopo

  7. anonimo

    Anche a me non piace tanto questa maglia. Molto più bella la classica Adidas con albero e sotto l'immortale scritta bianca "Two champions winner cup 1979/1980".La prima maglia del Forest, comprata da mio papà per 2 £ da Soccer Scene in Carnaby Street a Londra…taglia s…Era la seconda metà degli anni 80 e un bambino si innamorava di botto di quella fantastica squadra…Federico

  8. @FedericoFigurati, per me la maglia del Forest è quella Adidas, senza se e senza ma. Però, ripeto, secondo me nella preferenza dei tifosi per questa qui c'è anche quella componente depressiva e crepuscolare che contraddistingue i tifosi del Forest, soprattutto quelli più vecchi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...