Camp turns back on Fab.

Il nostro #1 ha annunciato la decisione di avviare la pratica per rendersi eleggibile per la selezione nordirlandese, facendosi forte di un nonno nato a Belfast.

La decisione è maturata dopo aver preso atto del fatto che Fab, come si dice in questi casi, “proprio non lo vede”: un’idea che pare un po’ più di un’impressione, alla luce delle convocazioni di Capello per l’amichevole con l’Ungheria, che privilegiarono Scott Loach e Frankie Felding.

Camp, nell’intervista con la quale ha annunciato la decisione, è apparso piuttosto critico per il modo in cui la selezione inglese in generale, e Capello in particolare, distruggono i portieri, uno dopo l’altro, e si è augurato che almeno Hart sia assistito dall’ambiente della Nazionale, se dovesse incappare in un errore mentre gioca con la maglia dei tre leoni.

Camp ha detto di aver preso la decisione dopo aver parlato con Nigel Worthington, il selezionatore dell’Irlanda del Nord, che è stato l’allenatore di Lee al Norwich, e con Fred Barber, l’allenatore dei portieri della nazionale smeraldo, e dopo aver considerato che per lui la strada per la nazionale bianca pare definitivamente sbarrata.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in english football stories, Il calcio inglese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...